Conto forex istituzionale

La scelta di un conto forex è di fondamentale importanza per la corretta gestione delle negoziazioni presenti e future. I trader che generano grossi volumi giornalieri non possono accontentarsi di un conto standard e soprattutto hanno il diritto di accedere a servizi privilegiati e personalizzati, basse commissioni e spread competitivi.

Chi sono i clienti istituzionali ?

Parliamo di trader professionisti che operano tramite grosse strutture, ovvero, banche, hedge fund, compagnie di assicurazioni, consulenti nel mercato commodities, fondo comune d’investimento, fondo pensioni, aziende, che possono iniziare ad operare partendo da un deposito minimo elevato (in media dai 50.000,00 $ in su, in base al broker scelto)

Si tratta di un deposito iniziale sicuramente superiore rispetto a quello necessario per aprire un conto individuale privato, ma i vantaggi e soprattutto il risparmio in termini di commissioni è veramente notevole. Inoltre, sempre all’interno della categoria dei conti istituzionali, spesso è possibile accedere a diversi livelli di deposito minimo (es. 50.000 USD, 100.000 USD e sopra 500.000 USD) che garantiscono livelli crescenti di risparmio.

Controllare i costi è un aspetto fondamentale per le grandi aziende e la scelta del conto si deve basare in primo luogo sulla previsione del volume di trading mensile.

Quali sono i vantaggi di un conto VIP ?

  • Spread ridotti fino a 0 pips
  • Assoluto anonimato nelle operazioni e trasparenza dei prezzi
  • Esecuzione delle operazioni più veloce (senza riquotazioni né revisioni di prezzi)
  • Conto ECN: consente di evitare il passaggio dealing desk ed avere accesso diretto alla liquidità del mercato forex
  • Copertura Operazioni Hedge
  • Leva finanziaria flessibile
  • Corporate Account Manager come unico referente disponibile 24 ore su 24
  • Acesso a bonus e servizi gratuiti (notizie sul cellulare, segnali fx, etc.)
Pubblicato da
Torna alla classifica dei migliori forex broker